The premier destination for premium products

PIMP MY MODEL: APPLICARE LA STAMPA 3D AL MODELLISMO

Modellismo Stampa 3D Sharebot

Pimp My Model: applicare la stampa 3D al Modellismo

Lo scorso 17-18 e 19 Maggio 2018 si è svolto il Technology Hub a Milano, la fiera della Technologia multisettoriale.

Durante lo svolgersi dell’evento, Sharebot ha presentato la sua nuova stampante 3D Rover con tecnologia DLP e la sua rete di rivenditori diretti presenti su tutto il territorio Italiano: Torino, Varese, Monza, Vicenza, Padova, Udine, Reggio Emilia, Firenze, e Napoli. Durante l’evento ogni Sharebot Store ha presentato un progetto che dimostrasse applicazioni concrete della stampa 3D in settori differenti.

Pimp My Model Sharebot

Sharebot Varese, con il progetto “Pimp My Model” ha dimostrato 3 diverse applicazioni della stampa 3D nel mondo del modellismo.

A partire da un’esigenza concreta, migliorare le prestazioni di una Jeep RC da arrampicata, sono state pensate diverse modifiche meccaniche stampate in 3D per diminuire l’effetto di torsione del telaio su elevate pendenze consentendo alla vettura di muoversi più agilmente. Queste modifiche tecniche sono state poi integrate da alcune personalizzazioni estetiche stampate in 3D.

In particolare, sono stati seguiti 3 diversi flussi di lavoro in modo da dimostrare, oltre alle diverse applicazioni legate alla stampa 3D, anche diversi percorsi progettuali per arrivare ad un componente personalizzato.

3D SCAN TO PRINT

Pimp My Model - CanoaIl primo flusso ha comportato l’utilizzo di uno scanner 3D con il quale è stata acquisita la scocca della vettura. In questo modo è stato possibile importarne le geometrie in SolidWorks e modellare gli accessori estetici (canoa, portapacchi, paraurti e taniche) già in scala e seguendo i profili delle superfici sulle quali andavano poi installati.

In questo modo è stato molto semplice garantire le corrette proporzioni degli accessori e un’elevata precisione in fase di  montaggio.

Le componenti così progettate sono poi state stampate in PLA e PLA WOOD, materiali che consentono un’ottima finitura estetica anche senza post- produzione.

PERFORMANCE PART RE-MODELLING

Ammortizzatori Sharebot Il secondo flusso di lavoro, invece, ha interessato la modifica delle geometrie degli ammortizzatori per migliorare le prestazioni della macchina in fase di arrampicata su pendenze elevate.

L’impostazione originale, infatti, soffriva di problemi di torsione del telaio in fase di trazione.

Questo problema può essere ridotto notevolmente modificando l’angolo dei supporti ammortizzatori.

Si è quindi proceduto a prendere le misure delle parti originali e a modificarne le geometrie in modo semplice ed immediato utilizzando SolidWorks, per poi andare a stamparne la versione migliorata in Nylon Carbon, un materiale allo stesso tempo molto leggero ed estremamente resistente composto da 70% Nylon e 30% Carbonio.

NEW COMPONENT CREATION

Supporto webcam Sharebot

Infine, il terzo ed ultimo flusso di lavoro, riguardava la creazione di una componente da zero.

Grazie all’utilizzo del CAD SolidWorks e la stampante 3D Sharebot, è stato possibile realizzare in maniera estremamente rapida (Circa 4 ore) un accessorio che fino a poco prima era un semplice schizzo fatto con carta e penna.

Nel dettaglio è stato realizzato un supporto regolabile per montare una telecamera FPV all’interno della vettura in modo da poterla guidare tramite un visore VR.

Vuoi saperne di più sul nostro progetto? Guarda il video e contattaci, saremo felici di darti tutte le risposte che cerchi!

 

0 Commenti

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

uno × uno =